Scuderia 50 “Altair 3” -I Campioni d’Italia sono loro! Altair centra la storica doppietta

//Scuderia 50 “Altair 3” -I Campioni d’Italia sono loro! Altair centra la storica doppietta

Scuderia 50 “Altair 3” -I Campioni d’Italia sono loro! Altair centra la storica doppietta

“Assegnati a Forio i titoli di Campione Italiano ORC 2018
23/06/2018

A Forio d’Ischia si è concluso il Campionato italiano di vela d’altura 2018 – Trofeo DHL. Un grande evento che ha portato sull’isola verde circa sessanta imbarcazioni e centinaia di velisti, che per quattro giorni si sono sfidati in mare. Dopo cinque prove – da mercoledì a venerdì – con vento debole e instabile, oggi Ischia si è svegliata con un grecale che superava i venti nodi. Il Comitato di Regata presieduto da Mario Lupinelli ha spostato il campo al largo di Lacco Ameno, e in mare è stato autentico spettacolo. Portate a termine due prove, che hanno decretato i Campioni Italiani 2018.

Nel Gruppo A, Campione d’Italia Regata (Classi 0, 1, 2) è Altair 3, Scuderia 50 dell’armatore Sandro Paniccia del C.V. Portocivitanova. Nella Classe 0 C, successo di Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti (C.N. Riva di Traiano); nella Classe 1 C, vince il titolo Digital Bravo, Swan 42 di Alberto Franchi (C.N. M. di Carrara). Nella Classe 2 C, Morgan IV 3M, GS 39 di Nicola De Gemmis (C.C. Barion).”

Di seguito il link al sito ufficiale della competizione

https://www.campionatoitalianoaltura2018.it/

http://adriasail.it/scuderia/

http://www.giornaledellavela.com/news/2018/06/24/campioni-ditalia-altair-extrema/

[fonte: https://www.campionatoitalianoaltura2018.it/news/tipo/?c=Assegnati%20a%20Forio%20i%20titoli%20di%20Campione%20Italiano%20ORC%202018]

2018-06-25T13:06:25+00:0023 giugno 2018|

ADRIA SAIL

All’origine di Adria Sail Custom Yachts ci sono la passione e la competenza del suo fondatore, l’Architetto Maurizio Testuzza che, in oltre due decenni di attività, ha tracciato un modo di lavorare e di produrre imbarcazioni che si è sempre contraddistinto per eccellenza qualitativa, innovazione e alto contenuto tecnologico.